I CAMINANTI – Quando gli zingari rubavano galline

(…) io ho denunziato il fatto perché non si dicesse che i cavalli li avevo rubati io con gli altri zingari che
eravamo in Cosenza, perché è bene che V.S. sappia che ogni volta che succede un furto del quale non si
possono scoprire gli autori, se ci sono zingari sul posto, i sospetti vengono a cadere sempre su di loro (…)
Celestino Bevilacqua alias ‘U bifaru, 20 maggio 1934

Il problema dunque non è il male, ma la percezione che ne abbiamo. (Claudio Dionesalvi)

I CAMINANTI – Quando gli zingari rubavano galline

solo on-line, 4,99 euro

Be the first to comment

Leave a Reply